"Chi accumula libri, accumula desideri;
e chi accumula molti desideri è molto giovane,
anche a ottant'anni."
Ugo Ojetti
"Sono una lettrice da sempre.
Ho letto in ogni fase della mia vita
e non c'è mai stato un periodo in cui la lettura
non sia stata per me la gioia più grande."
Diane Setterfield

mercoledì 3 luglio 2013

Devilish di Dorotea De Spirito**


Da grande fan di "Angel" quale sono, ho aspettato con trepidazione di leggere un eventuale seguito, che purtroppo non arrivava... 

Quando alla fine mi ero convinta che non sarebbe stato pubblicato un secondo volume, eccolo li, con la sua splendida cover negli scaffali di tutte le librerie. Il mio entusiasmo era incontenibile! Per cominciare a leggerlo ho aspettato la fine degli esami, perché dovevo solamente dedicare la mia attenzione a quella storia che tanto mi era piaciuta. Per cui, l'ho tenuto in libreria non poco tempo. E così adesso, ho trovato il tempo per questo post.
Premetto che ho trovato sin da subito la scrittura di Dorotea De Spirito molto semplice e diretta, genuina e romantica. Angel mi ha regalato non pochi sorrisi e sogni ad occhi aperti. Inoltre, una cosa che ho sempre pensato è che a volte, sembra di leggere versi di una poesia, dolce ed eterea, frutto di un romanticismo che colpisce al cuore per la sua semplicità.
In Devilish ho trovato la stessa scrittura giovane e creativa, quel tocco di poeticità, il tutto arricchito dal mistero. L'amore tra Vittoria e Guglielmo è sempre in grado di farti sognare, e in questo libro più che mai ti spinge a credere che davvero l'amore, quel sentimento puro, quello che rappresenta casa e luce, può superare qualsiasi tempesta. E perchè no, anche il destino che gioca brutti scherzi, e perfino una guerra millenaria tra Angeli e Demoni. Devo dire, però, che mi sarebbe piaciuto leggere più momenti tra loro. Certo, ci sono e sono dolcissimi, ma capisco bene che questa volta i nostri protagonisti hanno ben altro a cui pensare, infatti Devilish è ricco di antichi libri e legende, di misteri ed intrecci, che devono essere svelati per ottenere il lieto fine che tutti ci aspettiamo. Un'altra cosa che apprezzo molto è il modo in cui viene esaltato un altro sentimento, altrettanto autentico: l'amicizia. Si legge di un'amicizia sincera e profonda, di amici pronti a sacrificare tutto in nome di questo sentimento, e non mi riferisco solo ai ragazzi, ma anche ai genitori che nel momento del bisogno sono tutti pronti a fiancheggiare la famiglia di Vittoria, la quale in primo piano si trova a dover combattere. Perché Vichi non è un semplice angelo, è qualcosa di più... Importante e pericoloso allo stesso tempo. Due facce della stessa medaglia.
Per concludere posso dire che Devilish mi è piaciuto, e lo consiglio, ma Angel rimane il mio preferito, forse perché rappresenta l'inizio di questa bellissima avventura... ♥

"L'amore non è solo un demone. L'amore è un demone quando fa urlare e soffrire. E' un angelo quando ti aiuta e ti prende per mano. E' un bambino che gioca e cade, ride e piange. E' una piccola luce che ti salva dal buio. L'amore è una persona."

"Guglielmo. 

Ripeto il suo nome nella mia mente.
Lo ripeto come se fosse un dono,
un desiderio già esaudito
di una stella cadente
che ha dimenticato di cadere
e ancora brilla nel cielo,
viva e lucente."

"Aderisco al suo corpo con il mio e  i due muscoli cardiaci si sovrappongono, si incastrano, si completano.
Sento il mio cuore battere contro il suo, poi mi confondo, quale battito appartiene a chi?"

"Sono triste perchè sono felice ma non so quanto a lungo potrà durare, sono arrabbiata perchè sono spaventata e non riesco a godermi questa felicità."

"Ho questa presunzione assurda: starti accanto sempre, qualunque cosa accada."

Trama:

Un'estate è passata da quando Vittoria ha scoperto che Guglielmo, il ragazzo che ama, è un demone. Sfidando regole e convenzioni della città degli angeli, ha deciso di difendere questo legame proibito, senza però conoscerne il prezzo. Perché Eva, il demone che ha già cercato di riportare Guglielmo nell'Averno, ha solo atteso il momento giusto per reclamare la sua preda. Adesso la città è sconvolta da eventi misteriosi, lunghe crepe spaccano la terra tremante, l'acqua delle fonti sprigiona il suo veleno e si tinge di nero, l'immagine e le parole delle anime defunte echeggiano nel silenzio delle strade. Il patto tra l'inferno e la terra è stato infranto e solo Vittoria, l'angelo senza ali, può trovare la chiave per salvare se stessa e le persone che ama. 

Titolo: Devilish
Autrice: Dorotea De Spirito
Editore: Mondadori
Prezzo: € 17,00
Pubblicazione: Ottobre 2012

Nessun commento:

Posta un commento