"Chi accumula libri, accumula desideri;
e chi accumula molti desideri è molto giovane,
anche a ottant'anni."
Ugo Ojetti
"Sono una lettrice da sempre.
Ho letto in ogni fase della mia vita
e non c'è mai stato un periodo in cui la lettura
non sia stata per me la gioia più grande."
Diane Setterfield

venerdì 19 maggio 2017

"Dillo alla Luna" di Melissa Pratelli ❤️

"Non è bella come la Luna, ma nulla lo è..."


Titolo: Dillo alla luna
Autore: Melissa Pratelli
Genere: Romance
Target: ogni lettore
Editore: DZ edizioni
Collana: Romance
Pagine: 400
Formato: 14X21
Prezzo: 14,90 euro
ISBN-EAN
9-788899-845124


"Ero solo io e desideravo con tutto il cuore che ciò potesse bastare."

A diciotto anni, Raine Anderson ha già smesso di credere nell'amore. Nel suo passato si cela una terribile esperienza che l’ha segnata profondamente, rendendola incapace di fidarsi degli altri. Negli ultimi due anni, Raine si è chiusa in casa, si è chiusa in se stessa, ha chiuso il proprio cuore. L’amore, però, non ha smesso di credere in lei e si manifesta sotto le spoglie di James Collins, diciannovenne bello e spigliato e fermamente intenzionato a fare breccia nella sua corazza. Ma Raine è davvero disposta a credere di nuovo o il dolore che ha vissuto sarà più forte dell’amore?

"Lui mi aveva cercata, mi aveva guidata, mi aveva salvata. Nella mia vita, lui era diventato il perché di molte cose."


Ho appena finito di leggere "Dillo alla Luna" di Melissa Pratelli e niente... Mi sono innamorata! E' il genere di romanzo che amo, quello in cui l'amore trionfa sempre, nonostante tutto, nonostante la cattiveria, la vendetta, la rabbia, la tristezza, l'amore trionfa. Riuscite ad immaginare un amore così?

Ho provato tante di quelle sensazioni che non so neanche da dove cominciare! "Dillo alla Luna" è una bellissima storia di dolore e coraggio, sofferenza e forza, quella forza che nasce dentro ognuno di noi quando la vita ci volta le spalle e allora dobbiamo ricominciare, mattone dopo mattone, a costruire un'altra vita, a darci una seconda possibilità. Perché le seconde possibilità esistono, bisogna crederci e lottare per conquistarle, ma esistono.
Raine è una ragazza il cui passato doloroso l'ha segnata profondamente. Porta addosso i segni di quel dolore che l'ha straziata. Nonostante la sua giovane età, qualcuno l'ha ferita irreparabilmente. Qualcuno che diceva di amarla si è preso gioco di lei, l'ha tradita nel peggior modo possibile. Qualsiasi sia il motivo per arrivare a tanto, non conta... Ciò che conta è che Raine ha perso la speranza nell'amore. E cosa c'è di peggiore? Fino a che punto può arrivare la cattiveria dell'uomo? La cosa triste è che queste cose accadono realmente. Ad ogni modo, adoro Raine, la sua forza e il suo spirito, e la capisco... So cosa significa essere tradita da qualcuno che dice di amarti sopra ogni cosa, certo... Non quel genere di tradimento, ma so cosa significa smettere di riporre speranza nel sentimento che più di ogni altro dovrebbe farci felici. Quindi, mi sono sentita molto vicina a lei, e quando questo meraviglioso ragazzo, che è appunto James, piomba nella sua vita, ho capito perfettamente tutti i suoi tentativi di allontanarlo per proteggere sé stessa. 

"Le parole feriscono più dei gesti, possono distruggere una persona e convincerla di essere niente, di essere sbagliata. Io ne sapevo qualcosa."


James Collins è esattamente come dovrebbe essere un ragazzo. Anche lui si porta dietro il suo grande bagaglio emotivo e, come il più delle volte capita, nasconde la sua fragilità facendo lo sbruffone e passando da una ragazza all'altra. Ma nel momento in cui incontra Raine, la sua Luna, si trasforma in un vero e proprio cavaliere. Farà di tutto per conquistare le attenzioni di Raine e una volta ottenute farà di tutto per guarirla dal passato che la tormenta, per salvarla in tutti i modi possibili e proteggerla, rischiando tutto se stesso, quando il passato tenta di mettersi fra di loro e rovinare ancora una volta la vita della ragazza.

Una cosa che mi è piaciuta molto è che la loro storia d'amore è graduale, come è giusto che sia c'è un lento avvicinarsi che crea poi un legame indissolubile. Con ogni piccolo gesto, James cercherà di riportare Raine alla vita e all'amore. Questi due mi hanno fatta sorridere, sognare, commuovere e arrabbiare, tutto contemporaneamente!


"E' vero, per me le ragazze hanno sempre significato una cosa sola e non ho mai cercato di più, né avevo intenzione di farlo, fino a quando ti ho conosciuta. Io voglio te, voglio tutto di te. Il tuo sorriso, le tue occhiate quando mi rimproveri, la tua voce quando pronunci il mio nome; voglio le tue mani, la tua bocca, il profumo della tua pelle, il tuo pigiama con la mucca; voglio la tua luce e le tue ombre. Voglio tutto."


Raine e James sono circondati da altri personaggi secondari e alcuni di questi li ho amati particolarmente. Per esempio, la mamma di James, Rose, una donna la cui forza è stata per me illuminante. Insomma, amici, compagni di scuola e famiglie, arricchiscono la storia di dettagli e particolari che non fanno altro che definire ancora meglio i due protagonisti. Fra l'altro, grazie ai POV differenti possiamo seguire l'evoluzione della storia da entrambi i punti di vista, di James e Raine, appunto. E questo è molto bello, anche perché altra cosa che ho apprezzato molto è che i capitoli non sono esageratamente lunghi, quindi non si corre il rischio di perdere la storia e, soprattutto, i dialoghi sono vivaci e arguti e ci sono molti riferimenti a film, anime e molto altro. La scrittura è scorrevole e chiara e mi è piaciuto molto il modo in cui l'autrice ha architettato e svolto l'intera storia. 

"Dillo alla Luna" è praticamente piombato nella mia vita illuminandola con la sua speranza e il suo amore! Vi consiglio di cuore di leggere questo libro di Melissa Pratelli, edito da Dark Zone Edizioni, perché a parte tutto quello che ho già detto (faticando per non spoilerare troppo!), lancia un messaggio importante: indipendentemente dalle difficoltà che la vita ci mette davanti bisogna sempre mirare al proprio bersaglio e ci ricorda ancora che la vita è una e va vissuta, non bisogna mai fermarsi a perdere tempo! Vi lascio con questa bellissima frase di Rose, la mamma di James, che sia per voi un punto di riflessione come lo è stato per me!

"Il tempo che passiamo con le persone che amiamo non è mai abbastanza, tu quanto ne stai sprecando ora?"


Ringrazio l'autrice per questa possibilità e, di nuovo, vi consiglio di lasciarvi trasportare dalla magia della Luna! Buona lettura! 

❤️❤️❤️



Indimenticabile!

2 commenti:

  1. Bellissima recensione *-*
    Da come ne parli, mi ispira tantissimo, e la copertina è proprio carina <3 <3

    RispondiElimina